Codice: REIO5101

BOUQUET ETNICO

45.00 €
58.00 €
Sconto del 22%


Quantità:
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
Aggiungi al carrello
Altre foto
Descrizione

Per una persona speciale, amante della natura, amante delle cose semplice ma originali, differenziamo il tipo di regalo, diciamo stop alla solita idea di mazzo misto colorato.
Oggi ad una persona cara con gusti alternativi, poprorremmo un bouquet etnico, realizzato con colori particolari(vedi foto) osando abbinare non i soliti colori bianco/rosa ecc ecc..
Lavorando materiali alternativi tipo legno.magari grazie all'inserimento di frutta di stagione (in autunno sarebbe ottimo l'abinamento con dei melograni) saremo in grado di stupire al 100% la persona destinataria del nostro omaggio floreale.

Nel Linguaggio dei fiori

Anthurium
Simbolo dell'isola di Mauritius, l'Anthurium è conosciuto in tutto il mondo per i suoi eleganti colori. Dalle linee delicate e moderne, può essere regalato agli amanti del feng shui. Simboleggia la verità e l'eleganza.


Rosa gialla
Rosa Nell'antichità la rosa era sacra a Venere, dea dell'amore. La leggenda narra che il fiore, bianco in origine, si colorò di rosso quando la dea, accorrente ai gemiti di Adone morente, si punse con una spina. Le gocce del suo sangue, cadendo sui petali, li tinsero di rosso. Rosa Gialla, mette in guardia dagli sguardi invidiosi,indica gelosia,altezzosita'.


Tulipano
Il termine tulipano deriva dal greco turban che significa turbante. Da sempre, tutti i giardini d'Oriente sono "gremiti" di tulipani ed in Aprile a Costantinopoli si celebra la festa del tulipano. Una leggenda turca fa risalire l'origine del fiore alle gocce di sangue versate per amore da un giovane innamorato deluso. Il tulipano nel mondo orientale significa amore perfetto . In occidente, i bulbi del tulipano giunsero intorno al 1550, grazie all'ambasciatore austriaco a Costantinopoli, che di ritorno dalla Turchia ne portò una quantità consistente a Vienna, dove però non seppero coltivarli adeguatamente. Il paese europeo dove i tulipani hanno avuto più successo è stato senza dubbio l'Olanda; dal 1600, infatti, i tulipani divennero ricercatissimi e questo portò il loro prezzo alle stelle, tant'è che nel 1637 il governo olandese dovette approvare una legge che ne regolava il prezzo. In Francia, un solo bulbo (chiamato "matrimonio di mia figlia") poteva costituire la dote di una ragazza e da qui il significato. Il tulipano nel mondo occidentale simboleggia il primo amore (quello che non si scorda mai). Nell'arte e nella poesia il fiore ha rappresentato spesso l'onesta', l'incostanza e l'amore perfetto. Questi significati possono sembrare in contraddizione al significato del tulipano, in quanto non bisogna dimenticare che è proprio durante l'amore che gli stati d'animo possono subire delle variazioni.